Europa,  Travel

Barcellona è sempre una buona scelta.

Ho fatto questo viaggio nel 2012 e posso dire che Barcellona è una delle città che più mi è rimasta nel cuore.

Siamo atterrati all’aeroporto di Girona e dopo un ora di bus siamo arrivati a Barcellona. Devo dire che vado molto a pelle con i posti che visito e fin da subito ho pensato “qui vorrei viverci”; Un po’ forse perché è un posto simile a casa mia, un po’ perché amo gli spagnoli, il loro calore e il loro modo di vivere la strada.

E poi di sicuro a Barcellona non esiste la noia, se avete in mente di passare una settimana in questa ridente città di sicuro troverete tante cose da fare e perché no anche un pò di relax.

Se la vostra idea è girare, vedere cose meravigliose a costo zero dovete sicuramente visitare la Barceloneta; una spiaggia lunghissima su cui potete rilassarvi ascoltando le onde del mare e vedere i surfisti cavalcarle. In alternativa potete noleggiare una bicicletta e percorrere tutto il lungo mare pedalando, arrivando sino al Parco de la Ciutadella, un altro posto per passare delle ore in totale relax. Se dopo la pedalata vi venisse fame potete fermarvi in uno dei tanti ottimi ristoranti su tutto il lungomare.

 

Un altro posto da visitare per la sua particolarità è La Boqueria, un mercato dove potete trovare veramente di tutto con oltre trecento bancarelle. Personalmente adoro perdermi nei mercati e nei mercatini e questo è proprio uno di quelli che merita almeno una visita; qui troverete dalla frutta spagnola molto buona al pesce fresco, dolciumi e tante altre cose buonissime.

Il mercato si trova a metà della “Rambla”, il viale turistico più famoso, lungo più di un chilometro, dove potete trovare vari ristoranti e locali turistici che vi porterà dritti al porto di Barcellona.

Se avete scelto questa città non potete non vedere il Parco Güell e la Font màgica de Montjuïc, sarebbe un pò come andare a Roma e non vedere il Colosseo o la Fontana di Trevi.

Il Parco Güell è un meraviglioso parco situato nella parte superiore di Barcellona, progettato dall’architetto catalano Antonio Gaudì per arrivarci dovete fare una bella camminata in salita ma ne vale veramente la pena.

La Font màgica de Montjuïc è come dice il suo nome veramente magica, uno spettacolo di acqua, luci e musica che incanta; dalle ore 20:00 potete vedere questo spettacolo, la fontana si trova nella Plaça d’Espanya.

Come avete letto sin qui le cose da fare e vedere a Barcellona sono veramente tante, non dimentichiamo di citare anche la Sagrada Família, con un architettura unica e l’Acquario di Barcellona, molto bello da vedere sopratutto con i bambini.

Insomma Barcellona è veramente magica, sul mare, dove non manca il verde e il buon cibo, con queste e tante altre cose da fare e vedere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *