ridethewaves.it - Cascate del mulino
Italia,  Lifestyle,  Viaggi

Le Cascate del mulino, Terme di Saturnia.

Durante il nostro weekend toscano, di cui vi ho parlato nel mio precedente articolo, abbiamo deciso di dedicare una giornata alle Cascate del Mulino e alle Terme di Saturnia per coccolarci un po’.

Saturnia, che molto probabilmente l’avrete sentita nominare proprio per le sue terme naturali, è una frazione del comune di Manciano, in provincia di Grosseto, nel pieno della Maremma toscana.

Qui l’acqua sgorga ad una temperatura di 37 gradi e proprio quest’acqua ha creato con il tempo delle piscine naturali che hanno dato vita alle Cascate del Mulino, uno scenario spettacolare ed unico.

Non molti sanno che per godere delle acque termali oltre a queste cascate naturali libere vi è anche un centro termale attrezzato con diverse vasche e servizio di Spa.

Come arrivare alle terme di Saturnia

Le terme di Saturnia SPA e le Cascate del mulino si trovano molto vicine tra di loro, ci si arriva percorrendo la strada provinciale 10 da Saturnia in direzione della frazione di Montemerano, per strada si trovano facilmente tutte le indicazioni.

Cascate del mulino

Le cascate del mulino sono le terme libere di Saturnia. Un posto che lascia assolutamente a bocca aperta dove l’acqua con il tempo ha creato delle piscine naturali, formando delle vere e proprie cascate.

Queste acque termali sono state riconosciute tra le migliori sorgenti termali in tutta Europa e arrivano alla temperatura di 37,5°.

Essendo libere sono accessibili tutto il giorno e tutti i giorni. Vicino alle cascate c’è un bar che offre la possibilità di cambiarsi negli spogliatoi, ma fate attenzione perché non lo troverete sempre aperto.

Noi siamo stati alle cascate a fine febbraio e lo abbiamo trovato chiuso, quindi è stato impossibile poter fare un cambio d’abiti una volta arrivati.

Ciò che vi serve è un costume, che vi consiglio di indossare già da casa, un accappatoio e delle ciabatte.

Il parcheggio, come vedrete, non è tanto lontano e quindi potete scendere dalla macchina direttamente in accappatoio.

ridethewaves.it - Cascate del mulino

In quale periodo andare?

In teoria si può andare tutto l’anno, ma questo è soggettivo.

Dipende da quanto siete freddolosi, perché è vero che l’acqua è calda ed è un piacere immergersi, ma è anche vero che prima o poi dall’acqua dovrete uscire.

Quindi, se siete troppo freddolosi, forse il periodo migliore potrebbe essere marzo/aprile oppure settembre/ottobre.

Praticamente quando le temperature esterne non sono troppo calde, e trovare un acqua a 37,5 gradi è piacevole.

Terme di Saturnia Spa

Poco distante dalle cascate si trova invece il centro termale di Saturnia, che oltre ad una vasca principale con le acque termali naturali, offre anche un servizio Spa con diversi trattamenti e un bellissimo hotel in cui soggiornare.

Nella sezione delle piscine, oltre alla vasca termale vi sono altre piscine di diverse dimensioni con idromassaggio e postazioni rilassanti.

Acquistando uno dei pacchetti termali si può avere accesso alle piscine per l’intera giornata.

Il pacchetto comprende l’utilizzo anche della sauna, delle docce sensazionali, delle aree relax e dei due punti ristoro all’interno del centro.

Tutto per passare una giornata in totale relax, prendendovi cura di voi stessi.

Per l’accesso a tutto questo il prezzo è di € 70 a persona, compreso in dotazione l’accappatoio, le ciabatte, le chiavi dell’armadietto e altri comfort; praticamente non dovrete preoccuparvi di nulla.

Ovviamente esistono diversi pacchetti, anche con prezzi inferiori, sul loro sito web trovate tutte le informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 4 =

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: